Il Club Nautico

Cenni storici:

Il Club Nautico Riccione viene fondato il 14 gennaio del 1933 dalle più importanti personalità cittadine dell’epoca.

Primo Presidente Onorario fu il Sen. Prof. Camillo Manfroni. La data di fondazione ci colloca ai primi posti tra i Club Nautici d’Italia, nella sua lunga storia di attività ha svolto un ruolo fondamentale negli anni 30/40 e 50 per lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta turistica riccionese.
All’epoca e fino agli anni 60 è stato, di fatto, la più importante associazione sportiva di Riccione. Storiche sono le regate dei “Dinghy” e dei “Beccaccini” che si svolgevano dal porto canale e che vedevano la presenza di tutte le alte personalità politiche, militari e del “bel mondo” che in quegli anni frequentavano la spiaggia di Riccione.

Negli anni si sono susseguite tante ed importanti manifestazioni sportive nel pieno rispetto della configurazione di “evento” e di spettacolo sportivo che le regate assumono. I ritorni di questa attività vanno ricercati nella credibilità che il sodalizio ha acquisito nei confronti degli interlocutori istituzionali FIV e CONI e consolidati con il Comune, la Provincia e Regione.

sede-club-nautico-riccione

Oggi:

È nell’attività di scuola vela attraverso i corsi base e di perfezionamento su derive, che si concentrano le potenzialità di sviluppo del nostro sodalizio. Fin dal 1946 la Federazione Italiana Vela attraverso l’affiliazione ottenuta ci ha permesso di diffondere la disciplina velica fra i giovani residenti e turisti.

Da diversi anni il Club Nautico è impegnato sul fronte della diffusione delle attività culturali e nel recupero delle tradizioni marinare, attraverso manifestazioni, mostre, incontri e convegni.

La gestione della Saviolina, barca storica sotto la tutela del Ministero per i beni Storici e Culturali è affidata proprio al Club Nautico ed ai suoi prodi marinai.

Inoltre il Club si impegna nella organizzazione di regate sia per derive che per cabinati. In particolare dal 2009 sono chiamati da tutta Italia gli storici beccaccini per disputare il “Trofeo Mignani”, in memoria di Manlio Mignani, nostro socio che si distinse particolarmente in passato per meriti sportivi ed umani.

Il Club Nautico è un centro di aggregazione non solo sportivo e culturale ma anche conviviale.

Dalla confortevole terrazza al primo piano si può ammirare lo splendido panorama del mare e del porto di Riccione.  Per i soci armatori è disponibile il posto barca nella darsena di ponente. In banchina sono disponibile il servizio di marinaio ormeggiatore oltre alle colonnine con luce e acqua, mentre nella sede sociale sono presenti i servizi igienici e le docce.

terrazza-club-nautico-riccione